Cinquina biancorossa in un “Pigliacelli” gremito

La capolista non sottovaluta il testacoda con il Fossacesia e, dopo un primo tempo chiuso con il minimo vantaggio, nella ripresa dilaga, calando il pokerissimo (5-1).
Prima da titolare in campionato per il classe 2005 Di Donato che rileva Negro a difesa dei pali, con Palmentieri che completa il pacchetto difensivo al posto di Furlan e Massarotti che sostituisce lo squalificato Esposito, con la conferma del tridente offensivo.
Nell’ultimo impegno di campionato del mese di marzo, prologo a tre settimane di pausa in concomitanza con il “Torneo delle Regioni”, i biancorossi soffrono nella prima metà di contesa l’ordinata difesa ospite e, pur sbloccando con Dos Santos al quarto d’ora, devono alzare il numero dei giri del motore, pescando il raddoppio con un ispirato D’Egidio nel secondo tempo: la sua doppietta personale viene siglata esattamente a cavallo della rete della bandiera ospite (splendida palombella da metà campo di Zarate). Il finale è tutto del Diavolo, con la prodezza di Massarotti da fuori area e la gloria per il neo-entrato Santirocco.
Mercoledì si scenderà nuovamente in campo per ospitare al “Bonolis” il Paternò nella semifinale di Coppa Italia Dilettanti Nazionale.

TERAMO (3-4-2-1): 1 Di Donato, 16 Palmentieri, 6 Cipolletti, 4 Cangemi; 24 Cutilli (41’st Governatori), 21 Ferraioli (K), 7 Massarotti, 3 Sanseverino (14’st Vanzan); 11 Tourè (14’st Rei), 10 D’Egidio (38’st Mercado); 9 Dos Santos (23’st Santirocco).
A disp.: 31 Negro, 5 Pepe, 20 Damiani, 27 Furlan.
All.: Pomante.

FOSSACESIA (5-3-2): 1 Antonelli, 7 Masciangelo (37’st Detamelong), 20 Della Pelle, 2 Tupone (K), 3 Marrone, 11 Arboleda; 8 Zarate, 10 Palumbo (Vk), 4 Di Tommaso (40’st La Palombara); 6 Memmo (30’st Paone), 9 Pontillo (42’st Nasuti). 
A disp.: 12 Ursini, 13 Alessandrini, 14 Del Greco, 17 La Scala.
All.: Scaglione.

Arbitro: sig. Nicola Saraceni di Vasto
Assistenti: sig.ra Orecchioni di Lanciano e sig. Leli di L’Aquila.

Reti
: 15’pt Dos Santos (T), 5’st, 34’ D’Egidio (T), 30’st Zarate (F), 40’st Massarotti (T), 49’st Santirocco (T).
Ammoniti: Tupone (F), Palumbo (F).
Espulsi: –
Recupero: 0’pt, 5’st.
Spettatori: 800 circa.

Sign Up Now

Become a member of our online community and get tickets to upcoming matches or sports events faster!

[mc4wp_form id="838"]

Ssdarl Città di Teramo 1913 | Via Melchiorre Delfico, 73 – Teramo