🏆 E’ ancora un Teramo da applausi: il tris al Terracina vale la semifinale di Coppa!

Il Diavolo non si ferma e prosegue nella doppia competizione, conquistando la semifinale della Coppa Italia Dilettanti contro il Paternò.
In casa biancorossa recuperato Mercado, rimangono indisponibili Antonelli, Scipioni e Rei.
Pomante sceglie Massarotti come tuttofascia destro, Vanzan come esterno mancino, puntando sul tridente D’Egidio, Oses, Santirocco.
I biancorossi, nonostante un turnover ragionato, sciorinano una delle migliori prestazioni stagionali e superano senza patemi (3-1) il forte Terracina (vice-capolista del girone laziale): primo tempo di grandissimo livello, con il vantaggio di Oses lesto a trasformare in gol il palo di Santirocco, quindi un doppio rigore solare negato dal direttore di gara prima su Santirocco, quindi su D’Egidio, ma i padroni di casa hanno comunque la forza di raddoppiare con il lob di D’Egidio poco prima dell’intervallo. Peccato l’uscita dal campo in barella di Ferraioli, in ospedale per accertamenti.
Ripresa in gestione, prima dell’eurogol di Cangemi con un destro al volo di rara bellezza che gonfia per la terza volta la rete ospite, chiudendo di fatto la sfida, prima della rete della bandiera laziale con un gran tiro di Sossai.
Domani a Roma il sorteggio della Lnd determinerà la squadra che giocherà per prima in casa tra i teramani e i siciliani (andata 20 marzo, ritorno 3 aprile).
Il recupero di campionato casalingo con l’Angolana, così, viene rinviato ufficialmente al 10 aprile prossimo.
Domenica, al “Pigliacelli” di Montorio al Vomano, si ospiterà il Fossacesia, prima della sosta programmata nel torneo di Eccellenza a causa dello svolgimento del “Torneo delle Regioni”.

TERAMO (3-4-2-1): 31 Negro, 27 Furlan, 5 Pepe (K), 6 Cipolletti (10’st Cangemi); 7 Massarotti, 8 Esposito, 21 Ferraioli (37’pt Sanseverino), 39 Vanzan; 10 D’Egidio (20’st Tourè), 26 Oses (38’st Mercado); 32 Santirocco (24’st Dos Santos).
A disp.: 1 Di Donato, 16 Palmentieri, 20 Damiani, 36 Governatori.
All.: Pomante.

TERRACINA (4-3-3): 1 Martinelli, 2 Zambruno (34’st Mazzon), 6 Rosania (38’st Ragozzo), 5 Sossai, 3 Celli; 4 Proietti (Vk), 8 Pesce, 7 Petruccelli (17’st Fioretti); 10 Carlini (49’st Rosato), 9 Curiale, 11 Camara (34’st Cano).
A disp.: 12 Campagna, 14 Merluzzi, 15 Guida, 16 Stella.
All.: Gatta (squalificato Pernarella).

Arbitro: sig. Marco Stanzani di Bologna.
Assistenti: sig.ra Cavallari di Ravenna e sig. Corbelli di Rimini. 

Reti
: 9’pt Oses (Teramo), 47’pt D’Egidio (Teramo), 32’st Cangemi (Teramo), 39’st Sossai (Terracina).
Ammoniti: Cipolletti (Teramo), Petruccelli (Terracina), Esposito (Teramo), Zambruno (Terracina), Celli (Terracina), Cangemi (Teramo), Sossai (Terracina).
Espulsi: Gatta (Terracina).
Recupero: 4’pt, 5’st.
Spettatori: 700 circa (268 ospiti).

Sign Up Now

Become a member of our online community and get tickets to upcoming matches or sports events faster!

[mc4wp_form id="838"]

Ssdarl Città di Teramo 1913 | Via Melchiorre Delfico, 73 – Teramo